Cucine Classiche & in stile

Per chi ama il tradizionale e non vuole rinunciare agli antichi piaceri del calore e delle senzazioni forti del legno anche in cucina, le composizioni classiche sono le più indicate a soddisfare questo tipo di esigenza.Pur mantenendo lo stesso effetto estetico tradizionale in stile, questi tipi di composizioni si dividono costruttivamente in due categorie; una con struttura ed ante in legno massello e l'altra con struttura in legno ecologico con finitura lavabile in tinta e frontali (ante e cassetti vari) in legno massello.Date le esigenze di praticità, facilità di pulizia ed igiene che sono richieste dai nostri tempi moderni, una cucina con la struttura in meteriale lavabile é sempre più consigliata. Rispettando l'estetica, le finiture a vista in legno e le proporzioni dettate dagli studi ergonomici si ottengono comunque delle composizioni di grande effetto visivo e molto funzionali.


I legni più importanti usati per questo tipo di cucine che normalmente si fanno personalizzate, sono il Noce, il Rovere ed il Ciliegio. Altri legni come il Frassino, il Castagno, il Pioppo, l' Abete, il Pino etc., sono altrettanto utilizzati per realizzazioni di particolari stili come: il country, l'arte povera o cucine lacc.

Data l'importanza del risultato estetico che si ottiene con l'ambientazione di una cucina in stile classico, per dare un'impronta ancora più decisa si possono abbinare dei piani di lavoro in granito, marmo, pietra o piastrellatura in cotto. Quest'ultima può essere applicata anche sulla parte frontale o laterale a vista della struttura quando si tratta di una cucina in muratura.

Commenti

Post più popolari