CMB CATTANEO BRUNO MOBILI .....cosa resterà di questa ITALIA

Buongiorno a tutti Voi,
siamo all'alba di un nuovo giorno, dopo tutto il trambusto di questo periodo siamo noi italiani giunti alla conclusione o meglio all'inizio di un nuovo corso di svolta, per poter riprendere la nostra identità di popolo.
Finora, siamo stati vessati da continui e ripetuti "sottomissioni" ad un entità chiamata Europa che di europeo non ha neanche il nome, dato che tutti si dichiarano europeisti ma per poter condividere qualcosa con qualsiasi europeo si ha bisogno di un interprete in quanto un italiano non comprende un tedesco e viceversa.
In un economia aperta in cui la concorrenza sia in ambito europeo ed extra europeo ha ormai sconquassato tutto il sistema specialmente nelle realtà nazionali.
Siamo giunti in un momento storico dove si scorge all'orizzonte il ritorno del popolo identificato nelle sue origini nazionali dove si ben comprende che il sistema di unione europea resta solamente qualcosa di astratto in cui nel momento delle difficoltà le uniche soluzioni finora adottate sono state quelle del rigore economico senza riconoscere l'individualità di ognuno di noi sia personali che imprenditoriali.
Pertanto, era ora che il popolo si riprendesse in mano il suo destino e si facesse lui interprete del malessere reale che ci opprime e che i burocrati, i professori e i teologici tutti identificati in maestri della teoria applicata alla realtà, hanno prodotto risultati che tutti possiamo constatare con mano nella quotidianità di ognuno di noi.
Quindi senza divulgarci in ulteriori espressioni possiamo sperare che in conclusione anche se tutto sembra contro dobbiamo tutti insieme restare fiduciosi nel nuovo che avanza......


Commenti

Post più popolari