News Bonus Mobili 2013 e 2014

Ogni tanto delle buone notizie...infatti con la nuova legge di stabilità tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia e quelli di riqualificazione energetica non si concluderanno al 31 dicembre 2013 ma saranno prorogati per tutto il 2014 fino al 31 dicembre 2014.

La nuova proroga prevede una detrazione pari al 65% delle spese per interventi di efficienza energetica concorse dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014 (o al 30 giugno 2015, in caso di interventi su parti comuni condominiali).
Detrazione del 50% delle spese per interventi di efficienza energetica sostenute dal 1° gennaio 2015 fino al 31 dicembre 2015 (al 30 giugno 2016, in caso di interventi su parti comuni condominiali).
Resterà invariata la misura massima delle singole detrazioni, mentre varieranno le spese sostenibili che, grazie all'effetto della riduzione di aliquota, aumenteranno nel 2015.
Per le ristrutturazioni, è prevista una proroga per gli interventi di manutenzione ordinaria su parti comuni di edifici, degli interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, degli interventi di ristrutturazione edilizia, di ricostruzione o ripristino immobile danneggiato a seguito di interventi calamitosi, di realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali.
In questo caso la detrazione su un importo massimo di spesa pari a 96.000 euro sarà pari al 50% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2014, mentre sarà pari al 40% per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015.
Per le detrazioni per spese per mobili e grandi elettrodomestici di classe A+ o classe A, se forni, destinati alle unità immobiliari ristrutturate, essa rimane al 50% per un ammontare massimo di 10.000 euro, però prorogata fino al 31 dicembre 2014.
Quindi entrando più specificatamente nel nostro settore, il Decreto legge di stabilità approvato dal governo il 15 ottobre 2013 ha confermato la proroga per il bonus mobili fino al 31 dicembre 2014.
Sicuri di un grande sforzo economico sociale da parte dell'intervento governativo in ambito nazionale , a quando indicato qui vi alleghiamo un Vademecum operativo realizzato a cura di federLegnoArredo, Federmobili e Angaisa a fini informativi e di divulgazione per tutti voi possibili interessati.
Qui di seguito il link diretto per scaricare il Vademecum operativo Bonus Mobili 2013 - 2014
in formato .pdf 

Commenti

Post più popolari