Salone del Mobile 2016....raccontiamoci

Con questo inizio di settimana, domenica si è conclusa la 55esima edizione del Salone del Mobile di Milano.

Quest’anno come indicato anche dall'ufficio stampa de ISaloni , sono state registrate 372.151 presenze, di cui all'incirca 123.000 provenienti dal nostro Paese.

“Ci piace sottolineare la presenza di visitatori italiani – commenta il Presidente Federmobili Mauro Mamoli – perché, come ha detto anche il Vice Ministro Casero al convegno di Federmobili, per poter esportare ed essere credibili all’ estero bisogna essere forti prima di tutto in Italia, l’economia ed i consumi interni sono una priorità e vanno sostenuti con tutti i mezzi disponibili”.

L’affluenza è stata numerosa, segnale che i distributori italiani stanno tornando a visitare il Salone del mobile.

Moltissimi i chiarimenti da parte degli operatori e non solo riguardanti le tematiche del Bonus Mobili e Bonus Arredi Giovani Coppie.

Anche per questa edizione la presenza del 67% di operatori stranieri con la maggior parte di alto profilo e con forte potere di acquisto, come dichiarato dagli espositori, ha confermato, ancora una volta, la forte vocazione internazionale e l’importanza dell’export come elemento ormai imprescindibile del settore come confermato anche
dal presidente del Salone del Mobile,


 Roberto Snaidero.

Un Salone sempre più internazionale dunque, con presenze qualificate da tutto il mondo, attratte dall’eccellenza creativa e produttiva della nostra filiera, riconoscendo il valore della produzione made-in-Italy e dell’arredo di qualità.

Per concludere una raccolta di immagine direttamente dalla fiera per Voi.

Commenti

Post più popolari